FeatMain-ITALIA-193

Dopo Mons, il dibattito continua

Talk A.N.F.E. 21 luglio ore 18,30 – Palazzo Steri – Palermo

Sulla scorta delle istanze generate durante la conferenza  organizzata dall’Anfe, che si è svolta lo scorso 3 maggio a Mons, in Belgio, e che ha visto tra gli altri, la partecipazione dell’Università di Palermo, nella persone del rettore Roberto Lagalla, si svolgerà lunedì 21 luglio alle ore 18.30, un talk su “La necessità di una nuova legge regionale sull’emigrazione a sostegno della mobilità territoriale“.

Al dibattito interverranno autorevoli esponenti del mondo accademico del governo regionale, dell’associazionismo e della ricerca economica per discutere sulla necessità di una non più rimandabile revisione della Legge Regionale Siciliana sull’emigrazione n. 55/80; una legge che andrebbe maggiormente orientata a rinsaldare i rapporti con le comunità all’estero dal punto di vista economico, commerciale e culturale (senza sottovalutare l’apporto dato dalle seconde e terze generazioni di emigrati) aggiornando le modalità con cui interpretare i rapporti tra “nuova mobilità” e sviluppo economico della Regione.

Secondo stime molto allarmanti fornite dallo Svimez, l’Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno – per quanto riguarda il quadro economico e demografico a cui andrebbe incontro la Sicilia in assenza contromisure programmatiche – si valuta che entro i prossimi 40 anni la Sicilia, senza un radicale cambiamento che comprenda nuove norme capaci di incidere sull’economia e sullo sviluppo dell’isola, perderebbe circa un milione di abitanti.

Diventa, pertanto, indispensabile aggiornare la legislazione regionale sulla mobilità per interpretare, in modo efficiente, efficace e produttivo, il rapporto tra coloro che e migrano e l’economia e la società regionale puntando moltissimo sulla mobilità dei giovani, sulle borse di studio, sui percorsi di lingua italiana per i figli di italiani emigrati.

Consolidare i contatti e i legami tra la Regione e coloro che scelgono di spostarsi all’estero deve essere l’obiettivo prioritario della nuova legge affinché si recuperi il tempo perduto ricostruendo il rapporto di fiducia tra la Regione e la comunità emigrata, attualmente messa in seria discussione.

Talk A.N.F.E. 21 luglio ore 19,00 – Palazzo Steri – Palermo
La necessità di una nuova legge regionale sull’emigrazione
a sostegno della mobilità territoriale

Relatori
Avv.Giuseppe Bruno
Assessore Regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro
Prof.ssa Mari D’Agostino
Università degli studi di Palermo
Dott. Delio Miotti
Dirigente SVIMEZ
Dott. Gaetano Calà
Direttore Generale A.N.F.E. Regionale Sicilia

Scarica il programma completo di Univercittà 2014